News

news

29/03/2018 23:06

La Gumina spiana la strada, il Palermo passa a Chiavari: Entella battuta 2-1

Entella-Palermo 1-2: commenti, pagelle e cronaca

Entella-Palermo 1-2: commenti, pagelle e cronaca

  La sblocca l'attaccante classe '96, poi autogol di De Santis. I liguri accorciano nel finale, ma Pomini salva il risultato. Tedino intanto mette la freccia: con una vittoria nel recupero del Tardini sarà completato il sorpasso sul Frosinone



Potrebbe interessarti: http://www.palermotoday.it/sport/entella-palermo-1 -2-commenti-pagelle-cronaca-29-marzo-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PalermoToday/115632155195201

 
Un giovedì santo da ricordare per il Palermo: rigetto dell’istanza di fallimento e altri tre punti in classifica. A Chiavari matura un 2-1 contro un'Entella che ha faticato nel primo tempo, trovando però un’ottima reazione nel finale. L’uomo in più dei rosa questa volta non è Coronado, ma Nino La Gumina, sbocciato come un fiore in primavera. Secondo gol consecutivo per l’attaccante palermitano. Il quarto in stagione. Sfortunati i padroni di casa che nel loro momento migliore hanno dovuto fare i conti con l'autogol del difensore De Santis. Gatto la riapre a dieci minuti dalla fine, ma il Palermo resiste fino alla fine. Una vittoria che di fatto però non cambia gli equilibri della classifica perché sia il Frosinone che l’Empoli fanno bottino pieno.
Il divario tecnico in campo fra le due squadre viene fuori dopo neanche dieci minuti, nonostante il Palermo giochi senza i suoi pezzi da novanta. Struna a parte infatti i nazionali partono tutti in panchina. Lo sloveno riesce comunque a giocare una grande partita in difesa, al fianco di Rajkovic e Szyminski. Da qui in poi la formazione è la stessa ammirata col Carpi. Gnahorè, Jajalo e Murawski centrali di centrocampo con Rispoli a destra e un sempre più positivo Rolando a sinistra. Confermato sulla trequarti Coronado, alle spalle del palermitano La Gumina. I padroni di casa invece si affidano al solito 3-5-2, ma per gli uomini di mister Aglietti l’impresa è tutt’altro che semplice. Perché si capisce fin da subito che i rosa sono più forti.
Il primo tiro arriva dopo nove minuti e porta la firma di La Gumina, bravissimo spalle alla porta a girarsi e a concludere in porta. Il Palermo fa le prove del gol: due minuti più tardi Coronado insacca il pallone in rete a gioco fermo e poi sfiora di nuovo il vantaggio. La sensazione comunque è che i rosa siano già padroni del campo. E infatti dopo neanche 20 minuti il Palermo passa, ancora una volta con La Gumina: tentativo di Coronado che, dopo la solita serpentina, riesce a servire l’attaccante palermitano che con un violentissimo destro batte Iacobucci e spiana la strada al club rosanero. L’occasione migliore per l'Entella al 41’ con Rajkovic che regala letteralmente a De Luca la palla del pari. Tiro alto.
Nessun cambio al rientro dagli spogliatoio per mister Tedino. Questa volta, però, l’inizio è tutto in favore dei padroni di casa. Gatto sulla destra e De Luca in avanti iniziano a fare paura. E' proprio il numero 10 dell’Entella che al 55' sfiora il gol del pari raccogliendo un lancio dalle retrovie che spiazza tutti, anche Pomini, ma non Struna. Aglietti vuole l'1-1 e toglie il centrocampista Crimi per schierare in campo un terzo attaccante, Aramu. Ma al 75' i rosa raddoppiano grazie all’autorete del difensore De Santis che per contrastare l’avanzata di Gnahorè tocca maldestramente il pallone che si insacca alle spalle di Iacobucci. Rosa avanti 2-0. I padroni di casa non demordono e a dieci minuti dalla fine trovano il gol dell'1-2 con un tiro di Gatto che viene deviato da Struna e beffa Pomini. Ultimi minuti tutti in favore dell’Entella: caos a centrocampo, Aramu parte indisturbato, arriva alla conclusione ma trova un ottima risposta di Alberto Pomimi. Poi l’arbitro fischia tre volte e torna a far respirare Tedino. Il Palermo tornerà in campo lunedì sera al Tardini contro il Parma di Calaiò. Per preparare questo delicatissimo impegno in Emilia i rosanero non rientreranno in Sicilia. Tedino intanto mette la freccia: con una vittoria nel recupero sarà completato il sorpasso sul Frosinone.
PUBBLICITÀ
inRead invented by Teads


TABELLINO 
V. ENTELLA
:  Iacobucci; Benedetti,  Ceccarelli, Cremonesi(28’ Aliji);  De Santis,  Ardizzone,  Acampora(73’ Troiano),  Crimi(58’ Aramu),  Gatto;  De Luca, La Mantia. Allenatore: Aglietti
PALERMO:  Pomini 6,5;  Struna 6,5, Rajkovic 6, Szyminski 6;  Rispoli 6, Murawski 6, Jajalo 6, Gnahoré 6,5,  Rolando 6; Coronado 6,5 ;  La Gumina 7 (73' Moreo s.v.). Allenatore: Tedino 6,5
ARBITRO: Francesco Fourneau 6
AMMONITI: Jajalo; Struna
MARCATORI: La Gumina 17’; De Santis aut. 75’; Gatto 80’



Potrebbe interessarti: http://www.palermotoday.it/sport/entella-palermo-1 -2-commenti-pagelle-cronaca-29-marzo-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PalermoToday/115632155195201

 
m.c

Fonte: palermotoday