News

news

27/01/2018 20:44

Palermo, Tedino: "Nella prestazione totale abbiamo dimostrato di essere squadra. Abbiamo fatto molto bene nel secondo tempo"

Il tecnico del Palermo Bruno Tedino, presso la sala stampa dello stadio "Renzo Barbera", ha analizzato la vittoria per 2-0 contro il Brescia, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Abbiamo fatto un primo tempo appena sufficiente per me, mancavano le nostre solite accelerazioni, mentre nel secondo tempo il Palermo ha fatto molto bene, andando diverse volte vicine alla rete, che è arrivata però solo nel finale. Se non prendiamo goal è sicuramente merito di tutti i reparti, anche degli attaccanti che tornano ad aiutare. Gli avversari che vengono a Palermo, provano sempre la partita aperta fino alla fine, chiudendo gli spazi. Abbiamo creato 5/6 palle offensive che potevano essere tranquillamente realizzate. Nella fase di non possesso palla siamo stati bravi, abbiamo concesso solo un azione da goal a loro. Nella prestazione totale abbiamo dimostrato di essere squadra sia in fase di possesso che non di possesso palla. Nestorovski oggi si è sacrificato tanto, Trajkovski ha sbagliato, ma può capitare. I nostri attaccanti fanno sempre bene aiutando gli altri reparti. Chochev è stato un valore aggiunto ed oggi è arrivato a 4 reti in campionato, un centrocampista che si inserisce spesso e bene. Sono molto contento di tutti".Tedino ha parlato di Carlos Apna Embalo e del prossimo avversario: "Embalo è stato sostituito per i posizionamenti della squadra avversaria, anche se ha commesso alcuni errori, ma per me è un ragazzo eccezionale, magari in un ruolo diverso che quello di destra. E' stato un ruolo molto forzato ed è stata colpa mia. Adesso contro l'Empoli sarà una gara difficile, ma come lo sono tutte in questo campionato. La sosta per una squadra come noi è deleteria. Questo è il motivo per cui nel primo tempo siamo stati sotto tono, ma dobbiamo ricordare che ci sono anche gli avversari. Nel rendimento dobbiamo continuare a fare bene e migliorare quelle poche cose che ci mancano come il ritmo".
 
m.c

Fonte: tuttopalermo.net