News

news

7/01/2018 20:30

Repubblica Palermo – Zamparini ancora al timone: programma a lungo termine

 
 
 
“Il doppio volto di Zamparini”. Titolo diretto per Repubblica Palermo, che analizza la gestione a due facce del club rosanero da parte di Maurizio Zamparini, diviso tra proclami di cessione e (nonostante ciò) impegnato nella programmazione per il futuro.
MERCATO PALERMO: CALAIÒ IPOTESI PERCORRIBILE?


Il quotidiano lo definisce “Saldo al timone, quasi come se si fosse fatto incollare le mani alla plancia dei comandi” e dopo il summit di Aiello del Friuli, le indiscrezioni sembrano piuttosto chiare: dopo mesi passate a parlare di cessione quasi certa, da Baccaglini a Cascio, ora l’addio diventa un’ipotesi remota: la programmazione sarà a lungo termine.
Si tratta di qualcosa di molto diverso (scrive Valerio Tripi) da quello che ci si potrebbe aspettare da una situazione in sospeso tra un’eventuale cessione imminente o il verdetto del tribunale fallimentare: il Palermo programma anche a lungo termine e Zamparini lancia un segnale a tutti anche alla Procura; ma tra i tifosi non trova certamente terreno fertile e la situazione al di là dei proclami non è cambiata molto.
 
Del resto ora (colpa dell’istanza secondo Zamparini) di imprenditori interessati non ci sarebbe più traccia, anche da Frank Cascio e i suoi investitori: al di là del progetto “Gustoso” di notizie non ne arrivano più e anche di Paul Baccaglini si sarebbero perse le tracce, visti i rapporti ormai compromessi con Zamparini e l’assenza di dichiarazioni e commenti in attesa di un’eventuale asta fallimentare (solo qualche comparsata sul profilo social della fidanzata Thais Wiggers).
E chissà che Zamparini (dopo l’operazione Giammarva e gli aiuti al bilancio) non sia tentato da una sorta di triplete: “Salvare la società dal fallimento, riportare il club in serie A e riuscire a recuperare il rapporto con i contestatori”. L’idea di lasciare non lo convince e forse il primato ha riacceso la scintilla.

Fonte: stadionews