News

news

3/11/2017 22:51

Le pagelle di Pescara-Palermo: Nesto e Rispoli di categoria superiore, male la difesa

Posavec 5,5: Ha una parte di responsabilità sul primo gol perchè è indeciso nell’uscita e avrebbe dovuto farsi trovare in posizione più avanzata. Qualche incertezza anche su un’uscita alta. Poi compie una bella (e fortunata) parata nel finale di primo tempo e fa la cosa migliore (un’uscita bassa) nell’azione che porta al secondo gol del Pescara.
Cionek 5: Colpevole sul primo gol, senza se e senza ma. In grossa difficoltà per tutta la partita. Mezzo punto in più perchè sul 2 a 2 salva un gol fatto di Pettinari con un prezioso intervento in tackle.
Struna 4,5: Mezzo punto in meno perchè commette un errore gravissimo in fase di disimpegno sul 2 a 2, a suggello di una prestazione costellata di errori. Soffre più del lecito il pressing degli attaccanti avversari.
Szyminski 4,5: La peggiore partita in rosanero. I continui tagli verso il centro degli attaccanti abruzzesi lo rimbambiscono. Sulla sua fascia il Pescara crea troppi pericoli.
Rispoli 7,5: Il migliore in campo. E’ lui che suona la carica dopo l’1 a 0, entra di prepotenza nei due gol di Chochev e Nestorovski . Una costante spina nel fianco della difesa del Pescara
Murawski 5,5: La velocità del Pescara gli crea più di un problema, l’impressione è che sbagli molto spesso la posizione.
(Gnahorè):
Jajalo 6: Contro avversari così veloci fa fatica però limita i danni con senso della posizione ed esperienza.
Chochev 7: Non soltanto il gol dell’1 a 1 che scaccia l’incubo ma una prestazione propositiva come poche altre volte. Segna un altro gol (valido) che l’arbitro annulla e altre volte prova l’inserimento offensivo. Il suo assist per Nestorovski nel finale è un altro gioiello di una ottima partita
Fiordilino 6: Ha il senso della posizione, intelligenza tattica che lasciano trasparire l’essenza di un buon giocatore. Si preoccupa di non lasciarsi scavalcare sulla fascia, forse è anche prudente ma non dimentichiamo che un ragazzo alle prime esperienze.
Coronado 6,5: Supera la sufficienza perchè trova di nuovo belle giocate ma ha il torto di arretrare un po’ troppo la posizione in campo, lasciando troppo solo Nestorovski.
(Embalo): Questa volta non entra in partita. E dire che sembrava la sua occasione, negli spazi ampi. Dà l’impressione di essere meno concentrato.
Nestorovski 8: Un altro gol-capolavoro al primo tiro in porta, il quinto nelle ultime tre partite. Gioca con grande intelligenza tattica e combatte per 980 minuti anche nelle situazioni più difficili. Va vicino anche al gol del 3 a 2 nel recupero (ma Fiorillo compie un miracolo).
 
m.c

Fonte: stadionews