News

news

29/10/2017 00:19

Palermo, una vittoria che convince

Il Palermo, ha battuto per 2-0, la Virtus Entella, allo stadio "Renzo Barbera", in una gara che non ha lasciato scampo agli equivoci, con la compagine allenata da Bruno Tedino che ha meritato la conquista della piena posta in palio. I rosanero hanno tenuto fin dall'inizio le redini del match con gli avversari che hanno pensato più che altro a difendersi. La conquista del primato fa capire come effettivamente il Palermo sia una delle squadra che potrà ambire senza nessun dubbio a conquistare la massima serie italiana. Troppo scetticismo c'era inizialmente su questa rosa, ma essendo obiettivi è senza nessun dubbio una delle squadra con l'organico migliore di questa serie cadetta, come noi di TuttoPalermo.net, avevamo fin da subito evidenziato. Anche Ilija Nestorovski addirittura era stato criticato solo qualche settimana addietro, il capitano rosanero ha messo a segno 8 reti in 9 presenze in campionato. Bravo l'allenatore, che nonostante i troppi infortuni è riuscito a trovare una giusta quadratura che ha permesso alla squadra di non subire quasi mai i propri avversari. Ora si aspettano due trasferte consecutive molto impegnative, prima contro il Pescara e poi contro la Cremonese. Il Palermo potrà trovare degli ostacoli sul proprio cammino, ma come disse Franck A. Clarck: "Se puoi trovare un percorso senza ostacoli, probabilmente non ti porta da nessun parte". La squadra è sulla buona strada, ma ha ancora ampi margini di miglioranto e sicuramente Tedino riuscirà a fare crescere ulteriormente il proprio gruppo.
 
m-c

Fonte: tuttopalermo.net