News

news

12/11/2017 23:36

CREMONESE-PALERMO 1-2, LE PAGELLE

I Rosa vincono e volano in vetta alla classifica di Serie B
 
Il Palermo vince in casa della Cremonese in una partita che sul finale diventa incandescente, e vola in testa alla classifica della Serie B. Migliore in campo il carattere della formazione di Bruno Tedino, peggiore…
Clicca per leggere le pagelle di Mediagol.


 
POMINI 7
Non può nulla sul gol del vantaggio ma sale in cattedra sul finale della partita respingendo tutto quello che gravita dalle sue parti. Da standing ovation la smanacciata che salva il risultato al 90’.

STRUNA 6,5
Dirige con la solita personalità la difesa e concede pochissimo agli attaccanti della Cremonese.
BELLUSCI 6-
Quello più in difficoltà del reparto difensivo rosanero, soffre la fisicità di Mokulu ma si riprende sul finale della gara quando la partita diventa una battaglia.
SZYMINSKI 6+
Tiene la posizione e difende in maniera ordinata. Positivo anche il contributo in fase di impostazione.
RISPOLI 7
Segna un gol e mette lo zampino in tutte le azioni offensive dei rosanero. Da quando ha ingranato, i rosa sembrano avere un’altra marcia.
MURAWSKI 6,5
Commette il fallo da cui nasce il vantaggio della Cremonese, e si lascia sfuggire Claiton dentro l’area per la rete dell’1-0. Si riscatta però prontamente mettendo fisicità e tecnica al servizio della squadra sino all’ultimo secondo di gioco. Se il centrocampo gira nonostante l’assenza di un regista, il merito è proprio suo.
JAJALO 6
In ombra nel primo tempo, nel secondo indossa mimetica e casco, e si butta nella mischia uscendone con lo scalpo degli avversari in mano al triplice fischio finale
CHOCHEV 7
Segna il gol decisivo e compie uno straordinario lavoro sporco tra i reparti risultando letteralmente imprendibile.
EMBALO 5,5
L’assist per Chochev riscatta la prestazione opaca disputata sino a quel momento. MONACHELLO (dal 34’s.t.)
CORONADO 6
Non è più decisivo come le prime partite, ma non appena ha il pallone tra i piedi, gli avversari lo raddoppiano consentendo così ai rosa di potersi inserire negli spazi che si aprono. Splendido l’assist per Rispoli dopo un’azione insistita al limite dell’area. FIORDILINO (dal 24’s.t.) S.V.
NESTOROVSKI 6
Fa a sportellate con tutti ma non riesce a lasciare la firma sulla vittoria. Nonostante ciò, il macedone dimostra carattere da capitano incitando i suoi su tutti i palloni e tenendo alta la concentrazione di tutta la squadra. GNAHORÈ (dal 47’s.t.)
TEDINO 6,5
Non è solo la vittoria in trasferta che vale la vetta della classifica, ma anche come è arrivata. I rosa di Tedino si dimostrano sempre più squadra ad ogni giornata che passa, ma adesso bisogna mantenere i piedi ben saldi per terra per evitare di sentirsi già arrivati alla 14° d’andata.
 
m.c




Fonte: mediagol.it